Achille, o dell’attesa. Per una genealogia sovverziente dell’attesa, per un’attesa che sovverta

Achille, o dell'attesa. Per una genealogia sovverziente dell'attesa, per un'attesa che sovverta libro di Cariello Vincenzo


Vincenzo Cariello




SCARICARE (leggere online) LIBRO Achille, o dell'attesa. Per una genealogia sovverziente dell'attesa, per un'attesa che sovverta PDF:

  • Achille, o dell'attesa. Per una genealogia sovverziente dell'attesa, per un'attesa che sovverta.pdf

  • Achille, o dell'attesa. Per una genealogia sovverziente dell'attesa, per un'attesa che sovverta: Molteplici parole, in tutti gli idiomi, nascono ovvero diventano ambivalenti.
    Ciascuna di queste parole si contraddistingue per avere almeno “un altro da
    sé”, è sede quanto meno di due sé consistenti, gestiti dalla regola
    dell’alternanza, e, per questa ragione, le parole ambivalenti sono le più
    prossime agli esseri umani. “Attendere”, e la sua sostantivazione “attesa” si
    dibattono in tale ambivalenza, la quale rimanda alla contrapposizione tra il
    sé, costruttivo ed evolutivo, dell’attesa che evidenzia i tratti cromosomici
    della perseveranza, della lentezza, della quiete, della pacatezza, della
    costanza, dell’accortezza, della pazienza e del mistero; e il sé, distruttivo
    e involutivo, dell’attesa la quale effigia i tratti fisionomici dell’angoscia,
    dell’esitazione, della paura, della in-azione paralizzante.

    Multiple words in all languages, or become ambivalent.
    Each of these words is distinguished by having at least “another self”, is home to at least two self consistent, managed by the rule of alternation, and, for this reason, the words are the most ambivalent next to humans. “Wait”, and its “attesa” nominalization are struggling in this ambivalence, which refers to the contrast between the self, constructive and evolutionary, in expectation that highlights the features of chromosomal perseverance, slowness, peace, calmness, consistency, prudence, patience and mystery; and the self destructive, involutional, and hold the physiognomic traits that effigia anguish, the hesitation, fear, numbing in-stock.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento