Amori proibiti. I concubini tra Chiesa e Inquisizione

Amori proibiti. I concubini tra Chiesa e Inquisizione libro di Romeo Giovanni


Giovanni Romeo




SCARICARE (leggere online) LIBRO Amori proibiti. I concubini tra Chiesa e Inquisizione PDF:

  • Amori proibiti. I concubini tra Chiesa e Inquisizione.pdf

  • Amori proibiti. I concubini tra Chiesa e Inquisizione: In Italia tra Cinquecento e Seicento convivere senza essere sposati diventò un
    delitto, represso con asprezza dalle Curie vescovili, non dalle autorità
    statali Scomuniche, irruzioni domiciliari, carcere, multe colpirono migliaia
    di coppie di fatto e raggiunsero presto chiunque vivesse relazioni proibite:
    anche gli amanti subirono in misura crescente conseguenze così pesanti Ancor
    più rischioso fu difendere il diritto di vivere la sessualità in modo difforme
    dall’etica ufficiale In quei casi interveniva l’Inquisizione e apriva
    processi d’eresia Per la Chiesa il bilancio non fu lusinghiero: poche
    regolarizzazioni, contromisure dei conviventi spesso efficaci, vescovi
    appiattiti su logiche repressive For de facto couples multiplied the sufferings: broken families, women, and children deprived of parents criminalized But many strongly defended their choice, also because the clergy itself joined the Diocesan leadership coolly penalties increased and there were harsh reactions, sometimes offbeat The pages of John Romeo, woven of a rich new documentation, tell that bitter battle, paying particular attention to the largest Italian city of old regime, Naples, and invite us to reflect-against any easy revisionism-the weight of religious intolerance in the history of Italy

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento