Arte d’Oriente arte d’Occidente

Arte d'Oriente arte d'Occidente libro di Caroli Flavio


Flavio Caroli




SCARICARE (leggere online) LIBRO Arte d'Oriente arte d'Occidente PDF:

  • Arte d'Oriente arte d'Occidente.pdf

  • Arte d'Oriente arte d'Occidente: Il desiderio di Flavio Caroli di risalire alle origini del dialogo tra Oriente
    e Occidente nasce dalle innumerevoli sollecitazioni del mondo globalizzato: un
    dialogo, talora divenuto scontro, dalle radici antichissime. Attraverso
    numerosi esempi dall’antichità a oggi, l’autore traccia una mappa che partendo
    dall’Impero romano d’Occidente e d’Oriente incontra l’Islam, la cultura
    ebraica, il buddhismo delle origini e la sua diffusione in India, Cina e
    Giappone; si sofferma sul Settecento che, con le mode orientaliste in
    Occidente e l’arrivo di Giuseppe Castiglione in Cina, vede il primo vero
    scambio culturale fra i due mondi. Nell’Ottocento, con la diffusione delle
    immagini giapponesi in Occidente e la contemporanea apertura dell’Oriente
    verso ovest, gli incontri danno vita a un tessuto che si infittisce sempre
    più, soprattutto dopo Van Gogh, fino ai giorni nostri e alle infinite
    occasioni di uno scambio planetario.

    The desire to Flavio Caroli to trace the origins of the dialogue between East and West was born the numerous demands of a globalized world: a dialogue, at times become clash, from ancient roots. Through numerous examples from ancient times to today, the author draws a map from the Roman Empire and the East meets Islam, Jewish culture, Buddhism origins and its spread in India, China and Japan; focuses on the eighteenth century that, with fashions orientalist in the West and the arrival of Giuseppe Castiglione in China, sees the first real cultural exchange between the two worlds. In the 19th century, with the spread of Japanese images in the West and the simultaneous opening of the East to the West, the encounters create a tissue that thickens more, especially after Van Gogh, up to the present day and endless opportunities for an Exchange.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento