Caratterizzazione di funzioni cellulari nelle leucemie

Caratterizzazione di funzioni cellulari nelle leucemie libro di Peragine Nadia


Nadia Peragine




SCARICARE (leggere online) LIBRO Caratterizzazione di funzioni cellulari nelle leucemie PDF:

  • Caratterizzazione di funzioni cellulari nelle leucemie.pdf

  • Caratterizzazione di funzioni cellulari nelle leucemie: Questa pubblicazione rappresenta il resoconto dell’attività di ricerca svolta
    dall’autrice durante gli anni del suo Dottorato in Scienze Ematologiche presso
    la sezione di Ematologia del “Dipartimento di Biotecnologie Cellulari ed
    Ematologia” dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. L’opera è
    articolata in tre sezioni. La prima sezione si propone di perfezionare la
    comprensione delle basi biologiche della patogenesi e progressione della
    Leucemia Linfatica Cronica mediante lo studio della funzionalità del recettore
    antigenico dei linfociti B neoplastici. Nella seconda viene esaminato il ruolo
    dell’oncosoppressore p53 nel decorso della malattia, allo scopo di
    identificare quei pazienti caratterizzati da disfunzioni del suddetto
    oncosoppressore che, non traendo beneficio da un approccio terapeutico
    convenzionale, dovrebbero essere indirizzati verso alternative terapeutiche
    innovative. La terza, infine, è incentrata sulla caratterizzazione delle
    cellule T regolatorie di pazienti affetti da neoplasie ematologiche sottoposti
    a trapianto allogenico di cellule staminali emopoietiche, come presupposto per
    il disegno di un protocollo immunoterapico finalizzato al controllo delle
    risposte alloreattive.

    This publication represents the account of research carried out by the author during the years of his PhD in the Department of Hematology of Hematologic Science “Department of cell biotechnology and Hematology”, Universit?? degli Studi di Roma “La Sapienza”. The work is divided into three sections. The first section aims to improve the understanding of the biological basis of pathogenesis and progression of Chronic Lymphocytic Leukemia by study of neoplastic B-cell Antigen receptor capability. The second examines the role of the tumor suppressor p53 in the course of the disease, in order to identify those patients characterized by dysfunction of that tumor suppressor that, not benefiting from a conventional therapeutic approach, should be directed to innovative therapeutic alternatives. The third, finally, focuses on the characterization of T regulatory cells of hematologic malignancies in patients undergoing hematopoietic stem cell transplantation as a prerequisite for the design of a protocol aimed at the control of Alloreactive answers immunotherapy.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento