Cronache teatrali 1915-1920

Cronache teatrali 1915-1920 libro di Gramsci Antonio


Antonio Gramsci




SCARICARE (leggere online) LIBRO Cronache teatrali 1915-1920 PDF:

  • Cronache teatrali 1915-1920.pdf

  • Cronache teatrali 1915-1920: Le critiche teatrali di Gramsci dal ’15 al ’20 non sono ancora note come
    meritano. Pubblicate in gran parte per la prima volta nel sesto volume delle
    Opere presso Einaudi nel lontano 1950, vennero riedite con alcune nuove
    attribuzioni in appendice a quattro raccolte di articoli torinesi di Gramsci,
    apparse sempre presso Einaudi nel 1980, ’82, ’84 e ’87 (le cinque edizioni
    citate sono da gran tempo esaurite). La presente edizione le ripropone tutte
    integralmente, in ordine cronologico. L’ampia introduzione di Guido Davico
    Bonino, oltre a sottolineare la carica etico-civile dell’impegno cronistico
    gramsciano, fa’ da guida al lettore all’interno di un lavoro minuzioso e
    fittissimo, che non esita ad affrontare alcuni dei nodi cruciali della scena
    italiana ed europea del primo Novecento: dal teatro delle passioni morali alla
    Ibsen o alla Andreev a Pirandello e al pirandellismo, ai futuristi, ai
    grotteschi, mentre penetra nel nucleo dell’interpretazione scenica, battendo
    in breccia alcuni miti della tradizione tardo ottocentesca, come quello del
    Primattore e invocando all’opposto il rispetto della collettivit├á attorale,
    grazie alla quale soltanto l’opera teatrale svela tutti i suoi variegati
    messaggi.

    Theatrical criticism of Gramsci from 15 to 20 ‘ are not yet known as they deserve. Posted in large part for the first time in the sixth volume of the works at Einaudi in 1950, were reissued with some new attributions in Appendix a four collections of articles in Turin of Gramsci, appeared in 1980, ‘ 82 at Einaudi, ‘ 84 and ‘ 87 (the five editions mentioned are long sold out). This edition reproduces all integrally, in chronological order. The broad introduction of Guido Davico Bonino, in addition to emphasizing the ethical-civil commitment charge Gramscian had, from driving to the reader inside a painstaking and dense, which does not hesitate to tackle some of the crucial points of the Italian and European scene of the early twentieth century: from moral passions to Ibsen or Andreev to Pirandello and Pirandello, to futurists , the grotesque, while entering the core scenic interpretation, beating in breach some myths of tradition the late nineteenth century, as the leading man and invoking the opposite respect actoral collectivity, whereby only the play reveals all its varied messages.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento