De Ecclesia. Cento vergilianus

De Ecclesia. Cento vergilianus libro di Damico Adriana


Adriana Damico




SCARICARE (leggere online) LIBRO De Ecclesia. Cento vergilianus PDF:

  • De Ecclesia. Cento vergilianus.pdf

  • De Ecclesia. Cento vergilianus: Il centone cristiano De Ecclesia, d’incerto autore e collocabile intorno al
    IV-V secolo d.C., ambisce, come tutti i centoni cristiani, a realizzare quello
    che può definirsi un nuovo, “definitivo” sincretismo tra la cultura classica
    (qui rappresentata dal massimo esponente della poesia latina, Virgilio) e le
    verità del credo cristiano, alla ricerca di un equilibrio tra mondo pagano e
    nuovo mondo cristiano, che soddisfi le esigenze e le ansie (si pensi al sogno
    di Gerolamo, quando Dio lo accusò dicendogli di essere ciceronianus, piuttosto
    che christianus) dei dotti letterati convertitisi alla nuova religione. Gli
    esiti di una tale operazione, difficile da giudicare e comprendere da parte di
    noi moderni, devono essere valutati non solo e non tanto in relazione al loro
    pregio letterario, ma soprattutto guardando a siffatti componimenti come a
    testimonianze preziose che ci permettono di aggiungere un ulteriore tassello
    alla conoscenza del nostro passato.

    The hundred cristiano De Ecclesia, of uncertain authorship and placed around the 4th-5th century AD, someday, like all hundred Christians, to achieve what can be called a “definitive” new syncretism between the classical culture (here represented by the greatest exponent of Latin poetry, Virgil) and the truths of the Christian creed, looking for a balance between the pagan world and new Christian world and fulfilling the needs and anxieties (think of the dream of Jerome, when God accused him telling him to be ciceronianus, rather than christianus) of the learned scholars who have converted to the new religion. The results of such an operation, difficult to judge and understand by us moderns, must be evaluated not only in relation to their literary merit, but mostly looking to such poems as a precious testimonies allow us to add a further step to the knowledge of our past.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento