Era un giorno di 32 ore

Era un giorno di 32 ore libro di De Simone Giorgio


De Simone Giorgio




SCARICARE (leggere online) LIBRO Era un giorno di 32 ore PDF:

  • Era un giorno di 32 ore.pdf

  • Era un giorno di 32 ore: Giacomo, un professore, è l’unico di sette tra fratelli e sorelle a essere
    rimasto nel Sud, in un piccolo paese siciliano nel settecentesco palazzo di
    famiglia, dotato di una biblioteca di trentamila volumi. La morte dei genitori
    in un incidente d’auto mentre tentavano di raggiungere Esledon – una sorta di
    Shangri-La, (il luogo immaginario dove il tempo si è fermato) di cui si hanno
    vaghe notizie e dove la giornata è fatta di 32 ore – lo ha turbato più di
    quanto non voglia ammettere, tanto più che, non essendosi opposto al
    pericoloso viaggio, si ritiene un po’ responsabile della sciagura. E ora
    Giacomo, nel silenzio delle notti solitarie, sente parlare i libri della
    vecchia biblioteca; dapprima è un bisbiglio, poi fanno udire parole umane.
    Esledon è nominata più volte. Lo stesso protagonista dubita da principio delle
    proprie facoltà mentali. Espone il caso ai fratelli e a uno psichiatra, ma
    nessuno sembra prenderlo sul serio. Finalmente le autorità locali, dopo
    un’inchiesta, decidono che non sono parole quelle che Giacomo ha sentito, ma
    rumori dovuti all’invasione di strani parassiti che minacciano la
    sopravvivenza della biblioteca e dell’intero edificio. Così il protagonista è
    costretto ad abbandonare il palazzo e i libri, che verranno provvisoriamente
    accatastati sul vicino colle, protetti alla meglio da tettoie in lamiera.
    Intanto proprio da Esledon giunge il nonno di Giacomo, che tutti credevano
    morto, mentre i libri sulla collina continuano a parlare al vento.



    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento