Gesù è nato a Napoli. La mia storia del presepe

Gesù è nato a Napoli. La mia storia del presepe libro di De Crescenzo Luciano


De Crescenzo Luciano




SCARICARE (leggere online) LIBRO Gesù è nato a Napoli. La mia storia del presepe PDF:

  • Gesù è nato a Napoli. La mia storia del presepe.pdf

  • Gesù è nato a Napoli. La mia storia del presepe: “La suddivisione tra quelli a cui piace l’albero di Natale e quelli a cui
    piace il presepe, tra alberisti e presepisti, è tanto importante che, secondo
    me, dovrebbe comparire sui documenti di identità Il primo tiene in gran conto
    la Forma, il Denaro e il Potere; il secondo invece pone ai primi posti l’Amore
    e la Poesia Tra le due categorie non ci può essere colloquio, uno parla e
    l’altro non capisce Quelli a cui piace l’albero di Natale sono solo dei
    consumisti Il presepista invece, bravo o non bravo, diventa creatore e il suo
    Vangelo è Natale in casa Cupiello I pastori debbono essere quelli di creta,
    fatti un poco brutti e soprattutto nati a San Gregorio Armeno, nel cuore di
    Napoli, e non quelli di plastica che vendono al supermercato, e che sembrano
    finti; i pastori debbono essere quelli degli anni precedenti e non fa niente
    se sono quasi tutti scassati, l’importante è che il capofamiglia li conosca
    per nome uno per uno e sappia raccontare per ogni pastore nu bello
    fattariello” Nobody like Luciano De Crescenzo knows tell the stories that make up a mythology, be it in ancient Greece or in our daily lives In this new book reconstructs with his usual irony the origins of the manger, by Virgil to Eduardo, and portrays one by one the characters that compose it: by the Magi to Cicci Bacchus, from her going to the pastor of wonder Until, as in a low napoletano, Palacio will discuss, argue, gossip

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento