Giochiamo a rilassarci. La meditazione per calmare i bambini e renderli più attenti e creativi

Giochiamo a rilassarci. La meditazione per calmare i bambini e renderli più attenti e creativi libro di Panatero Marina - Pecunia Tea


Marina Panatero




SCARICARE (leggere online) LIBRO Giochiamo a rilassarci. La meditazione per calmare i bambini e renderli più attenti e creativi PDF:

  • Giochiamo a rilassarci. La meditazione per calmare i bambini e renderli più attenti e creativi.pdf

  • Giochiamo a rilassarci. La meditazione per calmare i bambini e renderli più attenti e creativi: Sì, anche i bambini sono sotto stress! E spesso lo traducono diventando essi
    stessi fonte di stress per gli adulti che se ne occupano I bambini di oggi
    appaiono agitati, dispersivi, con problemi di attenzione e di concentrazione,
    ansiosi o insicuri, difficilmente rilassati La meditazione però può aiutarci
    a crescerli più sereni e presenti e a far sbocciare le loro potenzialità Con
    semplicità, questo libro illustra le diverse tecniche meditative, i processi
    fisiologici e neurologici implicati e i vantaggi che ne derivano Nella
    seconda parte, la teoria si fa concreta e tutti gli interrogativi pratici
    trovano una risposta Un ricco capitolo conclusivo propone meditazioni guidate
    originali e appositamente concepite per fasce d’età e problematiche
    (iperattività, ansia, sviluppo della creatività e così via), rispettose dei
    tempi dei bambini, facili da insegnare, adatte al nostro mondo occidentale,
    piacevoli da fare e “pronte all’uso” You’re parents, uncles, grandparents, teachers, educators or therapists of childhood, there is a simple yet effective, without contraindications, who gave extraordinary results and also recognized by world scientific and will allow a better quality of life to you and your children! In this book, the reader is led one step at a time to learn how to accompany children in the experience of meditation, finding answers to many questions

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento