Giuseppe Verdi. Macbeth, Il Corsaro, Luisa Miller

Giuseppe Verdi. Macbeth, Il Corsaro, Luisa Miller libro di Titone Antonino


Antonino Titone




SCARICARE (leggere online) LIBRO Giuseppe Verdi. Macbeth, Il Corsaro, Luisa Miller PDF:

  • Giuseppe Verdi. Macbeth, Il Corsaro, Luisa Miller.pdf

  • Giuseppe Verdi. Macbeth, Il Corsaro, Luisa Miller: “In Verdi ogni frammento dipende da quello che lo precede e preannunzia quello
    che segue: c’è sempre in lui un’idea che ha un eccellente motivo per finire
    perché ne ha avuto uno ottimo per cominciare. Una consecutio ferrea come in
    Dante, Bramante, Michelangelo; squisita come in Petrarca, Raffaello. Questa
    congiunzione fa di Verdi un cantore unico, anzi comune. ‘Pianse ed amò per
    tutti’. Non un cantore ‘speciale […] particolare […] originale […]
    sottile, o irrefragabile, o facundus, o resolutissimus, o eximius, o […]
    venerabilis inceptor’, ma un aedo che ‘ci offre i frutti sacri della
    sapienza, nel canestro lavorato dei suoi mille argomenti’. Come san
    Tommaso è il Dottore comune della Chiesa, cosí Verdi è il Cantore comune
    dell’umanità. Come il pensiero di Tommaso, cosí la sua musica è di una
    ‘limpidezza meravigliosa e come una grazia speciale di luce e semplicità’.
    Questa grazia speciale, ‘dal fondo della storia, avendo percorso i cunicoli
    delle fonti letterarie e dei libretti’, attraverso la tragica esistenza di
    Macbeth, che contrariamente alla deformazione storica fu un buon re; la
    ‘favola’ di The Corsair; la ‘tragedia borghese’ Kabale und Liebe, inonda i tre
    capolavori analizzati in questo volume: Macbeth, Il corsaro, Luisa Miller”.

    “In Green each bit depends on what precedes it and announces the following: there is always in him an idea which has an excellent reason to finish because he’s had a very good to begin with. A strict consecutio as in Dante, Bramante, Michelangelo; exquisite as in Petrarch, Raphael. This conjunction makes Greens a Cantor only, indeed common. ‘ Cried and loved by all. Not a Cantor’s special […] especially […] original […] thin, or irrefutable, or resolutissimus, or, or, or facundus eximius […] venerabilis inceptor ‘, but a ‘ sacred fruits gives us a of wisdom, in the basket worked his thousand topics. As St. Thomas is the doctor Church municipality, so Green is the Cantor municipality of humanity. As the thought of Thomas, so his music is of a ‘ wonderful clarity and light as a special grace and simplicity.??
    This special grace, ‘ from the bottom of the story, having covered the Burrows of the literary sources and of booklets, through the tragic existence of Macbeth, which contrary to historical deformation was a good King; the ‘ story ‘ of The Corsair; the bourgeois ‘ tragedy ‘ Kabale und Liebe, floods the three masterpieces analysed in this volume: Macbeth, Il corsaro, Luisa Miller “.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento