Gli antenati. Che cosa ci raccontano i più antichi resti umani

Gli antenati. Che cosa ci raccontano i più antichi resti umani libro di Rubalcaba Jill - Robertshaw Peter


Jill Rubalcaba




SCARICARE (leggere online) LIBRO Gli antenati. Che cosa ci raccontano i più antichi resti umani PDF:

  • Gli antenati. Che cosa ci raccontano i più antichi resti umani.pdf

  • Gli antenati. Che cosa ci raccontano i più antichi resti umani: Un ragazzo di 1,6 milioni di anni fa, trovato in Kenya. Un bambino di 24 500
    anni fa, scoperto in Portogallo. Un uomo di 9000 anni fa, ritrovato nello
    Stato di Washington. E infine Ötzi, la mummia di oltre 5000 anni fa emersa dal
    ghiacciaio del Similaun e conservata a Bolzano. La storia di questi quattro
    antenati getta luce su interrogativi importanti per comprendere la storia
    umana: i nostri progenitori erano persone come noi, oppure animali? Che tipo
    di intelligenza avevano? Com’era la loro vita sociale? Comunicavano tra loro
    con un linguaggio parlato? Una finestra sul lavoro affascinante e delicato
    degli archeologi e dei paleontologi, scienziati-detective che dai resti di un
    individuo del lontano passato riescono a risalire alla sua età, alle malattie
    che ha avuto, al contesto ambientale e sociale in cui è vissuto e alle
    circostanze della sua morte.

    A guy from 1.6 million years ago, found in Kenya. A baby of 24 500 years ago, discovered in Portugal. A man of 9000 years ago, found in Washington State. And finally, the mummy of over 5000 years ago emerged from the Similaun glacier and preserved in Bolzano. The history of these four ancestors sheds light on important questions to understand human history: our ancestors were people like us, or animals? What kind of intelligence they had? What was their social life? They communicated to each other with a spoken language? A window on the charming and delicate work of archaeologists and paleontologists, scientists-detective that the remains of an individual from the past can be traced back to his age, diseases that had, environmental and social context in which he lived and the circumstances of his death.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento