Guida essenziale ai vini d’Italia 2015

Guida essenziale ai vini d'Italia 2015 libro di Cernilli Daniele


Daniele Cernilli




SCARICARE (leggere online) LIBRO Guida essenziale ai vini d'Italia 2015 PDF:

  • Guida essenziale ai vini d'Italia 2015.pdf

  • Guida essenziale ai vini d'Italia 2015: La “Guida essenziale ai vini d’Italia 2015” è autorevole: perché firmata da un
    grande nome della critica enogastronomica. Daniele Cernilli è stato lo storico
    direttore della Guida del Gambero Rosso (a lui si deve ad esempio l’invenzione
    della classificazione in numero bicchieri), è autore di due libri per Einaudi
    e curatore del sito di successo Doctor Wine. E semplice: perché aiuta ad
    orientarsi nello sterminato panorama italiano, selezionando i vini delle 800
    aziende più significative (dai grandi fondatori alle novità più interessanti),
    e indicando zona per zona le bottiglie che meritano davvero. E essenziale:
    perché non utilizza termini astrusi da addetti ai lavori, e fra tutti gli
    aggettivi per parlare di un vino preferisce “buono”. E pratica: perché per
    ogni azienda indica anche il vino con il migliore rapporto qualità prezzo, e
    seleziona così 500 ottimi vini sotto i 10 euro.

    The “essential guide to the wines of Italy 2015” is authoritative: why signed by a big name and wine critics. Daniele Cernilli was Director of historian Guida del Gambero Rosso (he is the invention of the classification number glasses), he is the author of two books for Einaudi and curator of site success Doctor. Simple: because it helps you to orientate in the Italian panorama, exterminated by selecting the wines of the most significant companies 800 (from large founders at the most interesting), and by zone bottles that really deserve. And essential: why not use abstruse terms by insiders, and among all adjectives to talk about a “good” prefers wine. And practice: why every company also indicates the wine with the best value for money, and thus selects wines 500 under 10 euros.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento