«Ho avuto solo una fortuna». Biografia intellettuale di Daniel Bovet (1907-1992)

«Ho avuto solo una fortuna». Biografia intellettuale di Daniel Bovet (1907-1992) libro di Cozzoli Daniele


Daniele Cozzoli




SCARICARE (leggere online) LIBRO «Ho avuto solo una fortuna». Biografia intellettuale di Daniel Bovet (1907-1992) PDF:

  • «Ho avuto solo una fortuna». Biografia intellettuale di Daniel Bovet (1907-1992).pdf

  • «Ho avuto solo una fortuna». Biografia intellettuale di Daniel Bovet (1907-1992): Daniel Bovet ha ricevuto il premio Nobel per la fisiologia o la medicina nel
    1957 A lui si devono la scoperta del principio attivo del sulfamide, i primi
    farmaci efficaci contro le allergie, l’introduzione di sostituti sintetici del
    curaro, che hanno reso possibili operazioni chirurgiche più sicure, e
    importanti studi sulle basi biologiche della memoria e del comportamento
    Bovet è uno scienziato transnazionale, la cui vicenda ci permette di
    comprendere come, nel corso del Novecento, le scienze biomediche siano passate
    da un contesto coloniale a uno post-coloniale Di padre svizzero e madre
    francese, dopo gli studi a Ginevra, lavora per 18 anni all’Institut Pasteur di
    Parigi After the war he moved to Rome at the Istituto Superiore di Sanit?? before and at the universities of Sassari and in Rome then, becoming one of the most important figures of Italian science The book reconstructs both the centrality of the Pasteur Institute and the National Institute of health in two key moments of their history, the first French and colonial expansion policies in the geopolitical rivalry with Germany, the second in relations between Europe and South America after the war

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento