I giardini di Tripoli

I giardini di Tripoli libro di Di Meo Beatrice


Di Meo Beatrice




SCARICARE (leggere online) LIBRO I giardini di Tripoli PDF:

  • I giardini di Tripoli.pdf

  • I giardini di Tripoli: Nel 1911, agli albori del conflitto coloniale, un giovane studente si imbarca
    come mozzo dal porto di Napoli su una nave diretta verso la Libia. Infrangendo
    convenzioni sociali e regole imposte dalla famiglia, Giuseppe, protagonista
    del romanzo, lascia coraggiosamente la sua terra spinto da un profondo bisogno
    di indipendenza e dal desiderio di esplorare nuovi mondi e culture.
    Esuberante e sensibile il “bel marinaio”, così soprannominato, si sente
    attratto dalla natura rigogliosa delle oasi nel deserto e dalle lunghe distese
    di sabbia, dal folclore delle numerose popolazioni che vivono in quelle terre,
    dai paesi dai bianchi edifici e dal fascino dei resti archeologici della
    dominazione romana. Giuseppe si dedica alla scoperta della Libia attraverso
    viaggi, incontri e letture e in breve tempo diviene un abile uomo d’affari che
    gestisce la redditizia attività di un mulino. Durante lo svolgersi della
    grandiosa festa di Primavera a Tripoli Giuseppe incontra Aiscia. Tra loro vi è
    da subito attrazione, senso di reciproca appartenenza che eleva le loro
    esistenze nella pienezza di un sentimento profondo. La storia d’amore dei due
    giovani, diversi per cultura e origine, si interrompe tuttavia bruscamente.
    Aiscia, come le impone il padre, soccombe alle regole del suo popolo unendosi
    in matrimonio a un artigiano dell’oro, Giuseppe cede alla pressione dei
    genitori ritornando in Italia dove allaccerà una nuova relazione sentimentale e
    troverà nuove opportunità di lavoro.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento