I guerrieri del ghiaccio. Le cronache del ghiaccio e del fuoco (10)

I guerrieri del ghiaccio. Le cronache del ghiaccio e del fuoco (10) libro di Martin George R.


Martin George R.




SCARICARE (leggere online) LIBRO I guerrieri del ghiaccio. Le cronache del ghiaccio e del fuoco (10) PDF:

  • I guerrieri del ghiaccio. Le cronache del ghiaccio e del fuoco (10).pdf

  • I guerrieri del ghiaccio. Le cronache del ghiaccio e del fuoco (10): La tanto enfatizzata “vittoria” del leone di Lannister, che si è compiuta
    nell'”Ombra della Profezia”, lascia dietro di sé un’interminabile scia di
    sangue. All’improvviso l’intera struttura di potere della dinastia dell’oro
    di Castel granito sembra crollare dalle fondamenta. Sepolto l’infame lord
    Tywin, assassinato dal proprio figlio nano, finita in catene la regina Cersei
    nelle segrete del rinato Credo dei Sette Dèi, seduto il piccolo Re Tommen su
    un trono di lame pronte a ucciderlo, il destino dell’intero continente
    occidentale è di nuovo in bilico. Sulla remota Barriera di ghiaccio, estrema
    difesa nord del reame contro nemici terribili e soprannaturali che calano dal
    gelo degli eoni, il temerario Jon Snow è costretto a consolidare a fil di
    spada il suo rango di lord comandante dei Guardiani della notte. Al di là del
    mare Stretto, mentre l’intrepida giovane regina Daenerys Targaryen continua a
    difendere il proprio dominio contro orde di nemici antichi e nuovi, dalle
    ombre del passato riemerge il furore fiammeggiante della sua stessa nobile
    casa. In fuga verso le città libere, risucchiato suo malgrado in un complotto
    che ha dell’inconcepibile, Tyrion Lannister, l’astuto Folletto regicida e
    parricida che tutti sembrano volere morto, potrebbe in realtà essere la chiave
    di volta della restaurazione della mai realmente estinta dinastia del Drago.
    Lanciato in una pericolosissima ricerca lungo un fiume tanto leggendario
    quanto letale, Tyrion è costretto ad affrontare avversari inaspettati…

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento