I più soli dei soldati. Cinque donne al fronte raccontano la guerra in Iraq

I più soli dei soldati. Cinque donne al fronte raccontano la guerra in Iraq libro di Benedict Helen


Helen Benedict




SCARICARE (leggere online) LIBRO I più soli dei soldati. Cinque donne al fronte raccontano la guerra in Iraq PDF:

  • I più soli dei soldati. Cinque donne al fronte raccontano la guerra in Iraq.pdf

  • I più soli dei soldati. Cinque donne al fronte raccontano la guerra in Iraq: Vanno in prima linea con compiti molto rischiosi. Combattono in plotoni
    composti prevalentemente da uomini. Sono le soldatesse dell’esercito
    americano. All’interno delle proprie caserme, dove dovrebbero sentirsi al
    sicuro, si apre per loro un secondo fronte, più infido, più minaccioso. Le
    molestie, le violenze e le umiliazioni subite da commilitoni e ufficiali
    costringono le soldatesse in situazioni insostenibili. Difficile per loro
    raccontare, impossibile ottenere giustizia. Mickiela, Jennifer, Abbie, Terris
    ed Eli sono cinque donne che hanno combattuto la guerra irachena, il conflitto
    con la maggiore presenza militare femminile della storia. Helen Benedict
    raccoglie le loro esperienze, dalla scelta di arruolarsi alla partenza per
    l’Iraq, dalla violenza traumatizzante degli scontri armati con il nemico
    all’incubo degli abusi, delle angherie e delle ritorsioni da parte
    dell’esercito amico. Fino al difficilissimo ritorno a casa. Impietoso ritratto
    della macchina militare statunitense al servizio della “guerra al terrorismo”,
    “I più soli dei soldati” smonta i tabù maggiormente radicati nell’esercito
    Usa, insieme ai suoi pretesi valori di riferimento, restituendo parola e
    dignità alle vittime più dimenticate: le donne americane al fronte.

    Should be at the forefront with risky tasks. Fighting in platoons largely composed of men. Are the soldiers of the American army. Inside the barracks, where they should feel safe, you open a second front, more treacherous, more menacing. Harassment, violence and humiliations suffered by fellow soldiers and officers force female soldiers into untenable situations. Difficult for them to tell, unable to get justice. Mickiela, Jennifer, Abbie, Terris and Eli are five women who fought the war in Iraq, the conflict with the greatest female military presence in history. Helen Benedict collects their experiences, from the choice of joining the departure for Iraq, violence traumatizing the armed clashes with the enemy to the nightmare of abuse, harassment and retaliation by the army man. Until very difficult back home. Merciless portrait of American military machine at the service of the “war on terror”, “the most just of soldiers” dismantles the taboos more rooted in the u.s. military, along with his alleged reference values, returning the word and dignity to the victims most forgotten: the American women at the front.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento