Il dovere di avere doveri

Il dovere di avere doveri libro di Violante Luciano


Luciano Violante




SCARICARE (leggere online) LIBRO Il dovere di avere doveri PDF:

  • Il dovere di avere doveri.pdf

  • Il dovere di avere doveri: Luciano Violante sostiene che si deve tornare al concetto di “dovere” per far
    vivere pienamente la forza della democrazia. Senza doveri non esiste il
    concetto di nazione: i doveri specificano il senso complessivo della
    cittadinanza, come obbligo politico e come rete di rapporti civici. La
    continua rivendicazione di diritti senza alcun riferimento ai doveri, inoltre,
    aumenta l’egoismo sociale e allenta i legami di appartenenza alla comunità
    civile. I diritti senza doveri trasformano i desideri in pretese, sacrificano
    il merito e finiscono per legittimare gli egoismi individuali. Promettendo
    diritti senza richiedere l’adempimento di doveri si accresce il rancore
    sociale – perché si promette quello che non si può mantenere – e, in ambito
    pubblico, si conferiscono poteri di veto, lasciando campo libero alla
    demagogia e al populismo. Una tesi coraggiosa e attuale, per una nuova etica
    della cittadinanza.

    Luciano Violante argues that it must return to the concept of “duty” to live fully the strength of democracy. Without duties there is no concept of nation: duties specify the overall sense of citizenship, such as political obligation and as a network of civic relations. The continuing claims without any reference to duties, it also increases social selfishness and loosening the ties of belonging to the civil community. Rights without duties become the desires, demands sacrifice merit and end up legitimizing individual self-interest. Promising rights without requiring the fulfilment of duties increases the social rancor-because it promises that you can’t keep-and, in the public domain, you give it veto powers, leaving the field open to demagoguery and populism. A brave and current theses for a new ethic of citizenship.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento