Il grande libro del rock (e non solo). Musica per tutti i giorni dell’anno

Il grande libro del rock (e non solo). Musica per tutti i giorni dell'anno libro di Cotto Massimo


Massimo Cotto




SCARICARE (leggere online) LIBRO Il grande libro del rock (e non solo). Musica per tutti i giorni dell'anno PDF:

  • Il grande libro del rock (e non solo). Musica per tutti i giorni dell'anno.pdf

  • Il grande libro del rock (e non solo). Musica per tutti i giorni dell'anno: Dal rock al pop, dal jazz al soul, dalla canzone d’autore a quella
    psichedelica, rap, punk, fino alla chanson francese: c’√® tutta la musica che
    potreste desiderare – e non solo quella! – in questo almanacco di suoni e
    visioni che offre una manciata di curiosità e primizie a giorno, per ogni
    giorno dell’anno. In un lunario di vere prelibatezze, Massimo Cotto racconta i
    grandi che hanno fatto grande la musica, e loro storie, le leggende, le
    canzoni, gli album imperdibili, i retroscena, gli anniversari, e uscite
    discografiche, i concerti o i festival entrati nella storia. E per ogni giorno
    segnala al lettore uno “scrigno del tesoro”: un disco, un video, un libro, un
    film, una poesia da riscoprire. Il risultato è un incredibile almanacco di 999
    voci che racconta il mondo della musica, la sua cultura, il mood.

    From rock to pop, from jazz to soul, from songwriting to the psychedelic, rap, punk, until the French chanson: is there any music you could wish for-and not only that! -in this Almanac of sound and vision that offers a handful of curiosity and first fruits per day, for every day of the year. In a meet of true delicacies, Massimo Cotto tells the major that they made great music, and their stories, legends, songs, albums, behind the scenes, anniversaries, and music releases, concerts or festivals made history. And for every day refers the reader to a “treasure chest”: a disc, a video, a book, a film, a poem to be rediscovered. The result is an incredible Almanac of 999 voices telling the music industry, its culture, the mood.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento