Il patto dei sindaci. Le città come protagoniste della green economy

Il patto dei sindaci. Le città come protagoniste della green economy libro di Lumicisi Antonio


Antonio Lumicisi




SCARICARE (leggere online) LIBRO Il patto dei sindaci. Le città come protagoniste della green economy PDF:

  • Il patto dei sindaci. Le città come protagoniste della green economy.pdf

  • Il patto dei sindaci. Le città come protagoniste della green economy: Una scommessa tra la Commissione europea e le autorità locali: il Patto dei
    Sindaci nasce nel 2008 per creare animazione sui territori e favorire il
    raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di contrasto ai cambiamenti
    climatici. Da allora il numero degli enti coinvolti è in costante aumento:
    4.600 Comuni europei che assommano in totale oltre 175 milioni gli abitanti. A
    cinque anni dal lancio, il Patto prosegue senza sosta la marcia verso il 2020
    e per le sue singolari caratteristiche è considerato dalle istituzioni europee
    come un eccezionale modello di governarne multilivello. Il testo si propone
    come “manuale di orientamento” e strumento di divulgazione al tempo stesso,
    traccia un bilancio di quanto accaduto in Italia nei primi cinque anni di
    attività del Patto dei Sindaci e ne costituisce un momento identitario (i
    Comuni italiani aderenti sono oltre 2.200 e questi, sommati a quelli spagnoli,
    rappresentano l’80% del totale). In chiusura al manuale un decalogo rivolto al
    prossimo governo, affinché valorizzi il ruolo degli enti locali nella lotta ai
    cambiamenti climatici e ascolti le richieste che giungono dal territorio.
    Perché ogni azione ben attuata a livello locale contribuisce al raggiungimento
    degli obiettivi nazionali assunti in sede europea e internazionale.
    Presentazione di Gianni Silvestrini, prefazione di Luca Mercalli.

    A bet between the European Commission and local authorities: the Covenant of mayors was founded in 2008 to create animation on the territories and facilitate the achievement of the ambitious goals of combating climate change. Since then the number of entities involved is steadily increasing: European common 4600 that amount in total over 175 million inhabitants. Five years after launching, the deal continues relentlessly upwards to the 2020 and for its unique characteristics is considered by European institutions as an outstanding model of multilevel fallout. The text presents itself as “guidance manual” and dissemination tool at the same time, trace a budget of what happened in Italy in the first five years of operation of the Covenant of mayors and represents a moment of identity (the Italian municipalities adherents are over 2200 and these, added to the Spanish ones, represent the 80% of the total). In closing the manual a set of guidelines addressed to the next Government, that enhances the role of local authorities in the fight against climate change and listen to the requests coming from the territory.
    Because every action well implemented at local level contributes to the achievement of national goals made in the European and international level.
    Presentation of Gianni Silvestrini, foreword by Luca Mercalli.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento