Khomeini, de Sade e io. Una storia di amore, libri proibiti e rivoluzione

Khomeini, de Sade e io. Una storia di amore, libri proibiti e rivoluzione libro di Shalmani Abnousse


Abnousse Shalmani




SCARICARE (leggere online) LIBRO Khomeini, de Sade e io. Una storia di amore, libri proibiti e rivoluzione PDF:

  • Khomeini, de Sade e io. Una storia di amore, libri proibiti e rivoluzione.pdf

  • Khomeini, de Sade e io. Una storia di amore, libri proibiti e rivoluzione: “Cosa c’è in me di così spaventoso da volerlo coprire? Che cos’ho che non
    va?” E il 1983, e Abnousse ha sei anni quando per la prima volta si ribella ai
    guardiani della Rivoluzione spogliandosi e correndo nuda per il cortile della
    sua scuola a Teheran Per suo padre, un intellettuale liberale che ha scelto
    di crescerla incoraggiando la sua ostinazione, l’esilio è l’unica via
    d’uscita: “Non si può fare granché quando si è prigionieri Bisogna liberarsi
    E impossibile negoziare la propria libertà La si sceglie e la si prende” A
    Parigi, però, Abnousse scopre che la libertà è profondamente diversa da come
    se l’era sognata, e questa volta è con la letteratura che sceglie di
    combattere i “signori della morale”: è nei libri infatti che scopre un mondo
    unico, dove uomini e donne sono uguali, dove a forza di letture, dibattiti,
    dubbi ed esperienze, le eroine possono vivere la vita quale dev’essere,
    liberata da pregiudizi, paure e convenzioni Can the mere reading of a novel become a political act? Yes If Nabokov wrote “curiosity is insubordination in its pure State” The words turned into flesh libertini writers to “Satanic Verses”, by Victor Hugo, Colette, Simone De Beauvoir to Madonna, this is an extraordinary book about books, a history of resistance against oppression, a passionate vindication of the right to freedom

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento