La bellezza e l’inferno. Scritti 2004-2009

La bellezza e l'inferno. Scritti 2004-2009 libro di Saviano Roberto


Roberto Saviano




SCARICARE (leggere online) LIBRO La bellezza e l'inferno. Scritti 2004-2009 PDF:

  • La bellezza e l'inferno. Scritti 2004-2009.pdf

  • La bellezza e l'inferno. Scritti 2004-2009: “La bellezza e l’inferno”: fra questi poli opposti che richiamano il pensiero
    di Albert Camus si estende il campo di forze frequentato da Roberto Saviano,
    il luogo che genera la sua visione della vita, dell’impegno e dell’arte.
    Introdotti da una prefazione dell’autore, gli scritti raccolti in questo
    volume tracciano un percorso tanto ricco e vario quanto riconoscibile e
    coerente. Dal ragazzo che muove i primi già maturi passi nell’ambito della
    letteratura e della militanza antimafia fino allo scrittore affermato che
    viene invitato all’Accademia dei Nobel di Stoccolma e abbracciato dai
    terremotati in Abruzzo, Roberto Saviano resta se stesso. Ci racconta di un
    campione come Lionel Messi, che ha vinto la sfida più grande, quella contro il
    suo stesso corpo; di Anna Politkovskaja, uccisa perché non c’era altro modo
    per tapparle la bocca; dei pugili di Marcianise, per cui il sudore del ring
    odora di rabbia e di riscatto; di Miriam Makeba, venuta a Castel Volturno per
    portare il suo saluto a sei fratelli africani caduti per mano camorrista; di
    Enzo Biagi, che lo intervistò nella sua ultima trasmissione; di Felicia, la
    madre di Peppino Impastato, che per vent’anni ha dovuto guardare in faccia
    l’assassino di suo figlio prima di ottenere giustizia; e di tanti altri
    personaggi incontrati nella vita o tra le pagine dei libri, nelle terre
    sofferenti e inquinate degli uomini o in quelle libere e vaste della
    letteratura.

    “The beauty and the inferno”: between these opposite poles that invoke the thought of Albert Camus is the force field attended by Roberto Saviano, the place that generates his vision of life, of commitment and of art.
    Introduced by a foreword by the author, the writings collected in this volume trace a path as rich and varied as recognizable and consistent. From the guy who took his first steps in the field of literature and already mature anti-mafia activism up to the writer claimed that he was invited to the Nobel Academy in Stockholm and embraced by earthquake victims in Abruzzo, Roberto Saviano remains himself. Tells of a champion like Lionel Messi, who won the biggest challenge, the one against his own body; by Anna Politkovskaya, killed because there was no other way to tap them mouth; boxers in Marcianise, whereby the sweat of ring smells like rage and redemption; by Miriam Makeba, come to Sydney to bring his six fellow Africans salute fallen hands Racketeer; by Enzo Biagi, who interviewed in his last broadcast; by Felicia, the mother of Peppino Impastato, who for twenty years has had to face the killer of his son before obtaining justice; and many other characters encountered in life or the pages of books, suffering and polluted lands of men or free ones and extensive literature.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento