La bontà insensata. Il segreto degli uomini giusti

La bontà insensata. Il segreto degli uomini giusti libro di Nissim Gabriele


Gabriele Nissim




SCARICARE (leggere online) LIBRO La bontà insensata. Il segreto degli uomini giusti PDF:

  • La bontà insensata. Il segreto degli uomini giusti.pdf

  • La bontà insensata. Il segreto degli uomini giusti: Gabriele Nissim ha dialogato a lungo con Moshe Bejski, scampato alla
    deportazione grazie all’aiuto di Oskar Schindler e fondatore del Giardino
    dei Giusti, a Gerusalemme, nel quale ogni albero ricorda la vita di un uomo
    che ha salvato almeno un ebreo dalla persecuzione nazista durante la
    Shoah. E in queste pagine guida il lettore lungo un itinerario del tutto
    particolare: rilegge i grandi pensatori del Novecento – da Hannah Arendt a
    Vasilij Grossman, da Etty Hillesum a Vàclav Havel – che si sono
    interrogati sul bene possibile nelle situazioni estreme, e individua quale sia
    stata di volta in volta la molla che ha spinto i protagonisti a gesti
    di bontà apparentemente insensata. La speranza è che questo esercizio della
    memoria possa dare l’avvio a una sorta di staffetta della responsabilità
    morale che si tramandi ai giovani, affinché possa formarsi una generazione
    che cresca nell’idea della tolleranza e del rispetto reciproco.

    Gabriele Nissim chatted at length with Moshe Bejski, narrowly escaped the deportation with the help of Oskar Schindler and founder of the garden of the righteous in Jerusalem, in which every tree commemorates the life of a man who saved at least one Jew from Nazi persecution during the Holocaust. And in these pages leads the reader along a particular route: re-reads the great thinkers of the twentieth century-from Hannah Arendt to Vasily Grossman, Etty Hillesum in V??clav Havel–who are questioned about possible good in extreme situations, and identifies what each time the trigger that pushed the protagonists to seemingly senseless acts of kindness. The hope is that this exercise of memory can give the boot to a sort of relay race of moral responsibility that is passed down to young people so that they can form a generation that grows up in the idea of tolerance and mutual respect.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento