La Lega democratica. Dalla Democrazia Cristiana all’Ulivo: la nascita di una nuova classe dirigente cattolica

La Lega democratica. Dalla Democrazia Cristiana all'Ulivo: la nascita di una nuova classe dirigente cattolica libro di Biondi Lorenzo


Lorenzo Biondi




SCARICARE (leggere online) LIBRO La Lega democratica. Dalla Democrazia Cristiana all'Ulivo: la nascita di una nuova classe dirigente cattolica PDF:

  • La Lega democratica. Dalla Democrazia Cristiana all'Ulivo: la nascita di una nuova classe dirigente cattolica.pdf

  • La Lega democratica. Dalla Democrazia Cristiana all'Ulivo: la nascita di una nuova classe dirigente cattolica: Era un piccolo gruppo di intellettuali e sindacalisti cattolici, poca cosa se
    si guarda al numero degli iscritti, ma ha contribuito a introdurre alla
    politica ben due presidenti del Consiglio: Romano Prodi ed Enrico Letta La
    Lega democratica nasce nel 1975, dopo la mobilitazione dei “cattolici per il
    “no”” contro l’abrogazione del divorzio Per un decennio agisce come gruppo di
    pressione “a sinistra” della Democrazia cristiana, ma sempre divisa tra due
    ipotesi di fondo: quella ribadita di continuo da Pietro Scoppola, di impegno
    nel partito cattolico, per rinnovare dall’interno la politica italiana; e
    quella di Achille Ardigò, più lontana dai partiti, per un lavoro di formazione
    politica rivolto alla società civile Among the kidnap Moro, the Assembly of the exterior and the crisis of the first Republic, the League does not resolve the ambiguity between political and cultural commitment, until their breakup in 1987 But throughout its existence the group helps to form a new ruling class Catholic, uniting the thought of Sturzo, De Gasperi and Moro to the legacy of Maritain and Dossetti

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento