Le motivazioni teologiche della condanna di Galileo Galilei

Le motivazioni teologiche della condanna di Galileo Galilei libro di Donati Alberto


Alberto Donati




SCARICARE (leggere online) LIBRO Le motivazioni teologiche della condanna di Galileo Galilei PDF:

  • Le motivazioni teologiche della condanna di Galileo Galilei.pdf

  • Le motivazioni teologiche della condanna di Galileo Galilei: E convincimento diffuso che la condanna di Galileo Galilei, da parte della
    Chiesa cattolica, sia stata il prodotto di un errore. La realtà è ben diversa.
    Essa non fu motivata ex parte obiecti, vale a dire, non ebbe ad oggetto la
    tesi eliocentrica, la cui superiorità su quella geocentrica era riconosciuta
    dal Cardinale Roberto Bellarmino; la censura, invece, fu motivata ex parte
    dicentis, vale a dire, con essa si è inteso riprovare, in maniera categorica,
    la facoltà di contraddire il magistero pontificio. In altri termini, Galileo
    fu punito per avere fatto venire meno l’unicità della fonte del sapere,
    costituita dal Liber Scripturae, introducendo l’autorità del Liber Naturae, la
    preminenza di questo su quello, implicando, così, una serie di valori
    incompatibili con la teologia cattolica. Donde, nonostante le scuse, la
    mancata revoca della sentenza di condanna, donde la sua perdurante vigenza.
    Presentazione di Romeo Bufalo. Prefazione di Fausto Cozzetto.

    And widespread conviction that the condemnation of Galileo Galilei by the Roman Catholic Church, was the product of an error. The reality is quite different.
    It was not motivated ex parte obiecti, namely, the heliocentric thesis, whose superiority over the geocentric was recognized by Cardinal Robert Bellarmine; censorship was motivated ex parte dicentis, i.e., it is not intended to try again, categorically, to contradict the Papal Magisterium. In other words, Galileo was punished for having made me less the uniqueness of the source of knowledge, consisting of the Liber Scripturae, introducing the authority of Liber Naturae, the pre-eminence of this on that, implying, as well, a series of values incompatible with Catholic theology. Hence, despite the apology, the failure to revoke the sentence, hence its continued validity.
    Presentation of Romeo Buffalo. Foreword by Fausto Cozzetto.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento