L’identità della differenza. Ri-pensare la «Relazione» nei sistemi sociali

L'identità della differenza. Ri-pensare la «Relazione» nei sistemi sociali libro di D'Alessandro Simone


Simone D’Alessandro




SCARICARE (leggere online) LIBRO L'identità della differenza. Ri-pensare la «Relazione» nei sistemi sociali PDF:

  • L'identità della differenza. Ri-pensare la «Relazione» nei sistemi sociali.pdf

  • L'identità della differenza. Ri-pensare la «Relazione» nei sistemi sociali: La relazione esiste in un contesto, ma non è un contesto; esiste tra i fatti,
    ma non è propriamente un fatto; si manifesta nelle interazioni interpersonali,
    ma non si riduce ad azione intenzionale; è una realtà distinta attraverso la
    quale edificare la nostra identità. Ciò non significa che essa avvenga prima
    della nostra identità personale (ciò che “io sono per me”), ma sicuramente
    contribuisce a strutturarla definendo anche l’identità sociale (ciò che “io
    sono per gli altri”). In questo libro si assiste a un “ri-pensamento”
    filosofico e sociologico che pone la questione “dell’identità della
    differenza” come radice problematica degli elementi costitutivi della
    “relazione”. Nel tentativo di rintracciare “l’essere della relazione”,
    D’Alessandro si domanda: “E possibile ripartire dall’essere della relazione
    per ri-pensare l’identità della persona? In che modo la relazione declina i
    concetti di identità e differenza? Con quale linguaggio si ri-costruisce
    l’identità dell’essere della relazione?” Partendo da tali interrogativi,
    l’autore di questo testo ricco di sentieri di ricerca inesplorati, vuole
    rintracciare l’Heidegger “filosofo dell’essere e sociologo dell’identità”,
    stabilendo una comparazione con la sistemica luhmanniana e con la mia
    sociologia relazionale, a partire dalle idee chiave di: identità, differenza,
    relazione, registro del tempo, riflessività.

    The relationship exists in a context, but it is not a context; exist between the facts, but it is not a fact; manifested in interpersonal interactions, but is not limited to intentional action; is a distinct reality through which to build our identity. This does not mean that it takes place before our personal identity (“what I am”), but it definitely helps to structure defining the social identity (what I’m for “others”). In this book we see a “re-” philosophical and sociological thought that raises the question of the identity of the “difference” as the root problem of the constituent elements of “report”. In an effort to track down “of the report,” D’alessandro wonders: “you can restart from the report to re-think the identity of the person? How the relationship declines the concepts of identity and difference? With what language you re-construct the identity of being the affair? ” From these questions, the author of this rich text search paths explored, aims to trace the Heidegger “philosopher and sociologist of the being’s identity, establishing a comparison with luhmanniana systemic and relational sociology, starting from the key ideas of identity, difference, relationship, time registration, reflexivity.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento