L’Italia nello specchio del Grand Tour

L'Italia nello specchio del Grand Tour libro di De Seta Cesare


De Seta Cesare




SCARICARE (leggere online) LIBRO L'Italia nello specchio del Grand Tour PDF:

  • L'Italia nello specchio del Grand Tour.pdf

  • L'Italia nello specchio del Grand Tour: C’è un’Italia vista da dentro e un’Italia vista da fuori: c’è l’Italia
    scoperta lentamente da chi la abita e quella scoperta da chi la conosce da
    viaggiatore straniero. E forse è proprio quel viaggiatore a portare nei secoli
    il contributo maggiore alla formazione della nostra immagine del Paese. Perché
    l’Italia costruisce la propria identità come riflessa in uno specchio: quello
    dei tourists che dal Cinquecento alla fine del Settecento viaggiano, e poi
    raccontano, dipingono, e soprattutto fanno circolare la cultura. Nasce così la
    “Bella Italia” prima ancora che nasca la nostra nazione e, intanto, cominciano
    a tessersi i primi fili di quell’identità europea che ancora ci manca e che
    nei racconti colti e appassionati di questi viaggiatori d’eccezione è
    possibile ritrovare.

    There is a view from inside Italy and Italy seen from outside: there is the discovery slowly from Italy who live there and discovered by those who know her from foreign traveler. And maybe it’s just that traveler to bring over the centuries, the major contribution to the formation of our country’s image. Because the Italy builds its identity as reflected in a mirror: the tourists who from the 16th to the late 18th century travel, and then recount, paint, and mainly circulate culture. Thus was born the “beautiful Italy” even before it is born and our nation, meanwhile, begin to tessersi the first strands of that European identity that still lacks and that read tales and fans of these exception is travellers can find.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento