Lo schifo. Omicidio non casuale di Ilaria Alpi nella nostra ventunesima regione

Lo schifo. Omicidio non casuale di Ilaria Alpi nella nostra ventunesima regione libro di Massini Stefano


Stefano Massini




SCARICARE (leggere online) LIBRO Lo schifo. Omicidio non casuale di Ilaria Alpi nella nostra ventunesima regione PDF:

  • Lo schifo. Omicidio non casuale di Ilaria Alpi nella nostra ventunesima regione.pdf

  • Lo schifo. Omicidio non casuale di Ilaria Alpi nella nostra ventunesima regione: Una reporter vittima di un agguato in una polverosa strada di Mogadiscio. Un
    ripostiglio della Terra, la Somalia, dove inaudite efferatezze vengono
    compiute da decenni nella totale indifferenza dell’opinione pubblica
    occidentale. La possibilità di informare, svelare, ottemperando sempre
    all’antico ruolo di coscienza critica. Al centro di tutto, il traffico dei
    rifiuti tossici, un vortice di connivenze e corruzione mascherato dalle
    attività della Shifco, in apparenza una semplice flotta di pescherecci, dono
    dell’Italia ai marinai somali. Una narrazione dal vero, immediata, autoptica,
    scandita in frammenti taglienti come istantanee. A metà fra un’inchiesta e un
    romanzo, “Lo Schifo” è il racconto della tremenda semplicità con cui la
    Somalia rivelò tutti i segreti che nascondeva.

    A victim of an ambush reporter in a dusty Mogadishu Street. An earth closet, Somalia, where unprecedented atrocities are carried out by decades in the total indifference of Western public opinion. The opportunity to inform, reveal, always adhering to the old role of critical consciousness. At the center of it all, the traffic of toxic waste, a vortex of connivance and corruption disguised from the activities of Shifco, apparently a simple fishing fleet, Italy’s gift to somali sailors. A narrative from the real, immediate, autopsy, divided into sharp fragments as snapshots. Halfway between an investigation and a novel, “Rubbish” is the story of the tremendous ease with which Somalia revealed all the secrets hiding.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento