Matematica per gioco. Oltre duecento giochi e rompicapi per scoprire la magia dei numeri

Matematica per gioco. Oltre duecento giochi e rompicapi per scoprire la magia dei numeri libro di Peiretti Federico


Federico Peiretti




SCARICARE (leggere online) LIBRO Matematica per gioco. Oltre duecento giochi e rompicapi per scoprire la magia dei numeri PDF:

  • Matematica per gioco. Oltre duecento giochi e rompicapi per scoprire la magia dei numeri.pdf

  • Matematica per gioco. Oltre duecento giochi e rompicapi per scoprire la magia dei numeri: Che la matematica sia (anche) un gioco lo dimostra l’intera sua storia. Ne
    furono convinti molti tra i più grandi matematici di ogni tempo e paese.
    Leibniz, per esempio, che si interessò agli scacchi, ai dadi e alle carte, si
    disse “decisamente favorevole allo studio dei giochi logici, non per il
    piacere proprio del gioco, ma perché sono di grande aiuto nello sviluppare
    l’arte della riflessione”. Sulla scia di Cardano e Galileo, Pascal si avvicinò
    ai dadi; volendo capire quale numero fosse più conveniente puntare, giunse a
    stabilire i primi fondamenti del calcolo delle probabilità. E scrisse: “E
    notevole come tale scienza, che è cominciata con gli studi dei giochi
    d’azzardo, si sia elevata ai più importanti oggetti delle conoscenze umane”.
    In tempi più recenti Giuseppe Peano, il cui pensiero influenzò in modo
    decisivo quello di Russell, scrisse un libro di giochi e problemi
    logico-matematici, qui ripresi in parte. Uno dei maggiori matematici viventi,
    John Conway, ha elaborato un algoritmo grazie al quale è possibile scoprire in
    quale giorno della settimana cadde qualsiasi data del passato. Com’è noto, la
    matematica non è un’opinione bensì una sfida, ma per affinare la capacità di
    riflettere sono necessarie intuizione e creatività. Il gioco è la via più
    semplice per superare blocchi e timori legati alla scienza dei numeri. Chi,
    giovane o meno, ama il divertimento stimolante troverà in queste pagine molte
    occasioni per mettere alla prova la propria intelligenza.

    That math is (also) a game proves his whole story. They were convinced many of the greatest mathematicians of all time and country.
    Leibniz, for example, that he became interested in chess, dice and cards, he told himself “quite conducive to the study of logical games, not for the pleasure of the game, but because they are a great help in developing the art of reflection.” In the wake of Cardano and Galileo, Pascal came up Craps. wanting to figure out which number was more convenient point, came to establish the first foundations of the calculus of probability. And wrote: “and notable as such a science, which began with studies of gambling, it is elevated to the most important objects of human knowledge”.
    More recently, Giuseppe Peano, whose thought influenced decisively to Russell, wrote a book of games and logical-mathematical problems, here taken in part. One of the greatest living mathematicians, John Conway, has developed an algorithm which makes it possible to find out which day of the week it fell any date in the past. As you know, the mathematics is not an opinion but a challenge, but to sharpen the ability to reflect necessary intuition and creativity. The game is the easiest way to overcome blocks and fears related to the science of numbers. Anyone, young or not, loves challenging fun will find in these pages many opportunities to test his intelligence.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento