Milano e territori contermini. L'ordinamento amministrativo 1750-1923

Milano e territori contermini. L'ordinamento amministrativo 1750-1923 libro di Colombo Elisabetta - Pagano Emanuele


Elisabetta Colombo




SCARICARE (leggere online) LIBRO Milano e territori contermini. L'ordinamento amministrativo 1750-1923 PDF:

  • Milano e territori contermini. L'ordinamento amministrativo 1750-1923.pdf

  • Milano e territori contermini. L'ordinamento amministrativo 1750-1923: Dalla riforma teresiana delle comunità (1750) al progetto fascista della
    “grande Milano” (1923) i rapporti intercorsi fra la città murata, dapprima
    fiscalmente protetta, e i territori contermini, “vittime” predestinate della
    sua espansione, tuttavia capaci di opporre la resistenza di proprie identità e
    istituzioni, disegnano una storia amministrativa che, entro spazi determinati,
    è appunto storia di amministrazione, politiche finanziarie e interessi
    economico-sociali in conflitto Nel lungo periodo finirà col prevalere
    l’azione accentratrice dello Stato (asburgico, napoleonico, di nuovo
    asburgico, italiano unitario), magari condotta sotto il segno
    dell’egualitarismo It will be always, however, an action intermittent and inconsistent, which, on the one hand, will not recognize and even erase the community gradually absorbed and, on the other hand, will not return a territory of “Metropolis” rationalized in terms of size and, even in the performance of public services, divided into equal function So, for example, the common “ring finger” of the Holy bodies, which, established in 1781, near the capital in 1808, restored in 1816, finally is incorporated in 1873 without a trace of themselves

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento