Prima gli idioti

Prima gli idioti libro di Malamud Bernard


Bernard Malamud




SCARICARE (leggere online) LIBRO Prima gli idioti PDF:

  • Prima gli idioti.pdf

  • Prima gli idioti: “Prima gli idioti”, pubblicato originariamente nel 1963, è, dopo “Il barile
    magico”, la raccolta che confermò il talento di Bernard Malamud nella forma
    della short story. Alcuni dei racconti che contiene sono a tutt’oggi
    considerati fra i suoi capolavori. Un uccello ebreo che parla (in yiddish!) e
    deve sfuggire alle insidie di un persecutore, una prostituta inutilmente
    redenta, un professore scampato all’Olocausto che cerca di imparare l’inglese,
    un bottegaio messo alle strette dall’apertura di un moderno supermercato, una
    giovane vedova sedotta e abbandonata nella Roma del dopoguerra, un padre in
    miseria che tenta di racimolare i soldi necessari a mandare il figlio incontro
    a una sorte migliore in California: in bilico fra realismo amaro e sprazzi di
    pura surrealtà, i racconti di Malamud sono, in fondo, parabole morali senza
    tempo che superano la dimensione della letteratura ebrea americana – alla
    quale pure appartengono – e raccontano il dolore e la speranza di ogni essere
    umano. Con un saggio inedito dell’autore.

    “Before the idiots”, originally published in 1963, is, after “the magic barrel”, the collection which confirmed the talent of Bernard Malamud in the form of the short story. Some of the stories it contains are today considered among his masterpieces. A bird who speaks Hebrew (yiddish) and must avoid the pitfalls of a persecutor, a prostitute unnecessarily redeemed, a professor who survived the Holocaust trying to learn English, a shopkeeper cornered by the opening of a modern supermarket, a young widow seduced and abandoned in post-war Rome, a father in misery that tries to scrape together enough money to send his son to meet a fate better in California : poised between bitter realism and flashes of sheer surreality, Malamud’s stories are basically moral parables that exceed the size of American-Jewish literature to which they belong-and tell the pain and the hope of every human being. With an unpublished essay by the author.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento