Produrre i propri semi

Produrre i propri semi libro di Ceccarelli Salvatore


Salvatore Ceccarelli




SCARICARE (leggere online) LIBRO Produrre i propri semi PDF:

  • Produrre i propri semi.pdf

  • Produrre i propri semi: “Il seme è il fondamento della vita, del cibo, dell’agricoltura. Eppure i
    contadini, che per tutta la storia sono stati gli artefici del miglioramento e
    della moltiplicazione dei semi, sono stati in fretta esclusi dalla loro
    produzione. Adesso sono trattati da consumatori di una risorsa non
    rinnovabile, brevettata, venduta dall’industria, che sta sempre più
    monopolizzando l’approvvigionamento delle sementi. E l’esclusione dei
    contadini dalla scelta dei semi ha lasciato tutti più poveri: i contadini
    stessi, i sistemi conoscitivi e di ricerca, i nostri regimi alimentari e la
    ricca biodiversità della terra. Il manuale di Salvatore Ceccarelli affronta
    tutti gli aspetti della crisi globale del seme. Demistificando la scienza del
    migliorameto genetico, restituisce ai contadini e agli orticoltori il potere
    di prodursi i propri semi e di coltivarli in autonomia. Diffondendo le nozioni
    di miglioramento partecipativo ed evolutivo, ci mostra la via per sviluppare
    la resilienza, cioè la flessibilità climatica e l’adattamento”.
    (Dall’introduzione di Vandana Shiva)

    “The seed is the Foundation of life, food, agriculture. Yet the peasants, who throughout history have been the architects of improvement and multiplication of seeds, were quickly excluded from their production. Now I am treated by consumers of a non-renewable resource, patented, sold by the industry, which is increasingly monopolizing the supply of seed. And peasants ‘ exclusion from the choice of seeds has left everyone poorer peasants themselves cognitive systems and research, our diets and the rich biodiversity of the Earth. Salvatore Ceccarelli manual addresses all aspects of the global crisis. By demystifying the science of genetic improvement, returns to farmers and horticulturalists the power to produce their own seeds and grow them yourself. Spreading the concepts of participatory and evolutionary improvement, shows us the way to develop resilience, i.e. climatic flexibility and adaptation. ”
    (From the introduction by Vandana Shiva)

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento