Satyricon 2.0

Satyricon 2.0 libro di Villalta G. Mario


Villalta G. Mario




SCARICARE (leggere online) LIBRO Satyricon 2.0 PDF:

  • Satyricon 2.0.pdf

  • Satyricon 2.0: Un professore di lettere che legge e rilegge i classici ai suoi studenti, fino
    a che un giorno gli appare lampante che uno di quei testi rivela in filigrana
    una storia più attuale che mai… Così Villalta accetta la sfida, e si immerge
    in una riscrittura di Petronio nella quale protagonisti sono dei giovani
    ricercatori universitari, che dopo dottorati, master eccetera, e passati i
    trent’anni, ancora stentano a rimediare la cena. Partendo da un nordest ricco
    ma appiattito su un deprimente orizzonte materialista e non immune alle
    infiltrazioni della malavita cinese, percorrendo l’Italia fino a una Roma
    splendida e decadente, il testo antico dispiega una serie incalzante di
    possibilità narrative, libere da ogni tabù, dove sesso, amore, amicizia,
    ambizione e rabbia si mescolano in sorprendenti vicende di ordinaria vita da
    nerd postadolescenti, belli e arroganti, scazzati e presuntuosi, pronti a
    scegliere l’avventura in cambio del niente che gli viene offerto dalla vita.
    Una corrosiva energia critica percorre tutto il racconto, insieme alla
    “favola” antica dell’impotenza, che è l’impossibilità di incidere sugli eventi
    pur leggendoli con infallibile lucidità.

    A literature professor who reads and re-reads the classics to his students, until one day he seems clear that one of those texts reveals a filigree history more relevant than ever … So Villalta accepts the challenge, and immerses himself in a rewrite of Petronius in which protagonists are young university researchers, who after doctorates, master etc, and passed thirty, still struggle to fix dinner. Starting from a northeast rich but flattened on a gloomy underworld infiltration horizon Chinese materialistic and non-immune, along the beautiful and decadent Rome, Italy up to the ancient text unfolds a relentless series of narrative possibilities, free of any taboo, where sex, love, friendship, ambition and anger mingle in surprising stories of ordinary life as a nerd postadolescenti beautiful, arrogant, presumptuous, bored and ready to choose the adventure for anything that is offered by life.
    A corrosive critical energy runs through the narrative, along with the “Fable” of impotence, which is the inability to affect events while reading them with unerring clarity.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento