Un sopravvisuto

Un sopravvisuto libro di Scheyer Moriz


Moriz Scheyer




SCARICARE (leggere online) LIBRO Un sopravvisuto PDF:

  • Un sopravvisuto.pdf

  • Un sopravvisuto: Moriz Scheyer ci presenta attraverso una prospettiva unica – come potrebbe essere solo quella di un sopravvissuto – gli eventi che hanno travolto la sua vita: Vienna durante l’Anschluss, Parigi prima e dopo l’occupazione nazista, il suo personale esodo, la reclusione nel campo di concentramento in Francia, i contatti con la resistenza, l’inutile tentativo di fuga in Svizzera, il drammatico salvataggio e il periodo di clandestinità e di asilo in un convento di suore francescane. “Ci sono stati molti momenti in cui, anche se, grazie alla buona sorte, riuscivo a portare avanti la stesura di questo libro, ho temuto di cadere nelle grinfie dei tedeschi il giorno dopo. Ci sono stati molti momenti in cui sono stato improvvisamente costretto ad abbandonare la scrittura per un periodo indefinito – e a impacchettare in fretta e furia i fogli per non mettere in pericolo le sorelle del convento. Ci sono stati molti momenti in cui – per dirla senza tanti giri di parole – ho creduto che fosse arrivata la mia ora.” (Moriz Scheyer)
    Moriz Scheyer presents through a unique perspective-how could it be only that of a survivor-events that have overwhelmed his life: Vienna during the Anschluss, Paris before and after the Nazi occupation, its staff exodus, imprisonment in a concentration camp in France, contacts with the resistance, the futile attempt to escape to Switzerland, the dramatic rescue and the period of illegal immigration and asylum policies in a convent of Franciscan Sisters. “There were many times when, though, thanks to good fortune, I could continue writing this book, I was afraid of falling into the clutches of the Germans the next day. There were many times when I was suddenly forced to abandon writing indefinitely-and to pack up in a hurry the sheets in order not to endanger the Sisters of the convent. There were many times when-to put it without beating about the Bush-I thought my time had come. ” (Moriz Scheyer)

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento