Vallombrosa 1638-1866. Tracce di viaggiatori del Grand Tour

Vallombrosa 1638-1866. Tracce di viaggiatori del Grand Tour libro di Santoni Ilvo - Wittum Nicola


Ilvo Santoni




SCARICARE (leggere online) LIBRO Vallombrosa 1638-1866. Tracce di viaggiatori del Grand Tour PDF:

  • Vallombrosa 1638-1866. Tracce di viaggiatori del Grand Tour.pdf

  • Vallombrosa 1638-1866. Tracce di viaggiatori del Grand Tour: Da tutto il mondo a Firenze, nei secoli XVII-XIX, e da qui, quando in estate
    la città si fa pesante per l’afa, ai mille metri di Vallombrosa… 18 miglia;
    due terzi del viaggio in carrozza, poi a cavallo, sulla treggia o a piedi, in
    compagnia di grandi personaggi… con i beni abbaziali che ti vengono incontro:
    prima la villa-fattoria di Paterno (con vigne, olivi, alberi da frutto tutto
    perfettamente coltivato), poi Tosi con il vallone del Vicano, il pittoresco
    mulino, il borgo di pigionali, i castagneti, infine le abetaie e l’ultimo
    miglio di viale alberato circondato dai declivi dei prati pascolati da
    bestiame… ed ecco l’abbazia, che tu abbracci con lo sguardo insieme alle
    abetaie e alle cime coperte di faggi che la proteggono e la sovrastano. Questa
    la spedizione/avventura alla quale sei invitato per scoprire quanto quel
    paesaggio culturale ha ispirato a tali personaggi in opere grafiche e
    letterarie.

    From all over the world in Florence during the 17th-19TH, and from here, when in the summer the town becomes too heavy for the afa, the thousand meters of Vallombrosa. 18 miles;
    two-thirds of the trip by carriage, then on horseback, on foot, or in the company of great treggia characters … with the goods of the Abbey that’ll come your way: before the villa-fattoria di Paterno (with vineyards, olive trees, fruit trees, all perfectly cultivated), then Tosi with the Valley of the Vicano, the picturesque mill, the village of pigionali, the chestnut trees, the pine forests and the last mile of tree-lined meadows surrounded by slopes are grazed by livestock … and here’s the Abbey that you embrace your gaze along with pine forests and mountains covered with beech trees which protect and dominate. This expedition/adventure to which you are invited to see how the cultural landscape has inspired these characters into graphic works and literature.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento