Verso un nuovo realismo. Osservazioni sulla stabilità tra estetica e metafisica

Verso un nuovo realismo. Osservazioni sulla stabilità tra estetica e metafisica libro di Taddio Luca


Luca Taddio




SCARICARE (leggere online) LIBRO Verso un nuovo realismo. Osservazioni sulla stabilità tra estetica e metafisica PDF:

  • Verso un nuovo realismo. Osservazioni sulla stabilità tra estetica e metafisica.pdf

  • Verso un nuovo realismo. Osservazioni sulla stabilità tra estetica e metafisica: In dialogo con Maurizio Ferraris, l’autore prende posizione sul cosiddetto
    Nuovo Realismo, ripensandolo in forma di progetto. A partire dal dibattito
    mediatico creatosi attorno a questa nuova corrente di pensiero, Luca Taddio
    spiega la genesi della sua presa di posizione teorica attraverso un breve
    spaccato autobiografico che inizia in via del Lazzaretto Vecchio a Trieste,
    nei primi anni Novanta, tra il dipartimento di filosofia e quello di
    psicologia. All’epoca andavano di moda, per ragioni diverse, altre tendenze
    filosofiche che, mettendo da parte la “verità”, si sviluppavano in chiave
    antirealista: dal costruttivismo al pensiero debole, dalla semiotica alla
    filosofia della scienza, dall’ermeneutica al decostruzionismo, via via fino ad
    arrivare più note posizioni postmoderne. Dalla scuola triestina di psicologia
    della percezione di matrice realista di Paolo Bozzi, il percorso prosegue, in
    dialogo con le scienze contemporanee, verso una nuova metafisica
    antiriduzionista capace di “affermare” un realismo in grado di abbracciare sia
    l’esperienza immediata del mondo che la realtà sottostante.

    In dialogue with Maurizio Ferraris, the author takes a stand on the so-called new realism, by thinking of this in the form of the project. Starting from media debate that has arisen around this new current of thought, Luca T explains the genesis of his theoretical stance through a quick insight into autobiographical that begins in via del Lazzaretto Vecchio in Trieste, in the early 1990s, between the Department of philosophy and psychology. At the time went out of fashion, for different reasons, other philosophical tendencies that, setting aside the “truth” developed in a weak thought, from constructivism antirealist context semiotics: from the philosophy of science, by hermeneutic deconstructionism, gradually until you get more postmodern positions notes. From the school of psychology of Trieste Paolo Bozzi, perception of realist matrix the path continues, in dialogue with contemporary science, toward a new metaphysics materialist able to “assert” a realism can embrace both the immediate experience of the world that the underlying reality.

    Informazioni bibliografiche

    Lascia un commento